Cantucci e Vin Santo
Una tradizione tutta toscana

Dire di no al dessert è davvero difficile.. soprattutto se sei in Toscana! Perché ai tipici cantucci con VinSanto è impossibile rinunciare!

Ma perché si chiama Vin Santo?
Santo perché usato in chiesa, o Santo perché la leggenda vuole che venisse somministrato ai malati di peste nel 1300 per alleviare loro le sofferenze, fatto sta che il Vin Santo è davvero una delizia! Vino ottenuto principalmente da uve appassite di Trebbiano e Malvasia, può essere prodotto anche con uve Sangiovese, e in questo caso si parla di Vin Santo Occhio di Pernice.

Vino dolce che ben si sposa a tutta la pasticceria secca, dà il meglio di sé in abbinamento ai toscanissimi cantucci, biscotti fatti con farina, uova, zucchero, mandorle e burro, dei quali si hanno tracce già dal 1600, dall’ inconfondibile taglio obliquo che li rende subito riconoscibili e famosi in tutto il mondo, perfetti per l’inzuppo!

Se non li hai mai assaggiati, o se ne sei goloso, la nostra Taverna è il posto giusto dove puoi trovarli sempre, rigorosamente fatti in casa, così come tutti i nostri dessert!

Ti aspettiamo!

Prenota il tuo soggiorno
Clicca per chiamare adesso
Chiama

oppure Invia la tua richiesta, verrai contattato al più presto.